La “Regola del P.O.R.C.O.”

Beppe Severgnini è uno dei più noti e apprezzati giornalisti italiani. E’ anche scrittore di libri, che personalmente ritengo sempre interessanti, educativi ed ironici allo stesso tempo.

Nel suo libro “Italiano: lezioni semiserie”, Beppe ha descritto la sua “Regola del P.O.R.C.O.”, da applicarsi ogni volta che scriviamo un testo (lettera, email, speech, ecc.).

La regola del P.O.R.C.O. non fa chiaramente riferimento a cose sconce: è piuttosto l’acronimo delle parole Pensa, Organizza, Rigurgita, Correggi, Ometti.

.

  • Pensa (aspetta a scrivere; prima decidi cosa vuoi dire)
  • Organizza (metti giù un breve schema dei punti principali)
  • Rigurgita (scrivi di getto, senza pensarci troppo)
  • Correggi (rileggi e revisiona almeno un paio di volte)
  • Ometti (asciuga e riduci il testo, togli tutto ciò che è superfluo)

Ho sempre applicato quasi “istintivamente” le prime 4 lettere della regola (ossia le fasi P.O.R.C.), ma negli ultimi anni ho scoperto l’efficacia della ultima “O” – Ometti (cioè Togli). Qualsiasi testo, anche se corretto, nella sua prima versione risulta sempre essere troppo lungo. O per lo meno, più lungo di quanto dovrebbe essere.

A volte pensiamo che usare molte parole, aggettivi, avverbi, contribuisca ad accrescere il valore del nostro testo. Ma siccome difficilmente facciamo un lavoro retribuito “a pagine prodotte”, questa convinzione è sbagliata. Un testo con pochissimi fronzoli, senza ripetizioni inutili, con frasi possibilmente brevi e con adeguata punteggiatura è quanto di meglio si possa fare per comunicare in maniera efficace.

Annunci

Informazioni su scicolaus

Consulente informatico, specialista in Storage & Backup, aspirante cuoco e pasticciere, viaggiatore temerario... Vedi tutti gli articoli di scicolaus

One response to “La “Regola del P.O.R.C.O.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: