A casa di Cracco

Quest’anno decidiamo di festeggiare il nostro 11mo anniversario di matrimonio regalandoci un’esperienza: una cena romantica “a casa di Cracco”, ossia presso il ristorante dello chef Carlo Cracco, a Milano.

Foto 17-06-14 20 35 56

Non sono un critico enogastronomico, quindi mi limiterò ad alcune semplici considerazioni e a pubblicare le foto dei piatti che abbiamo assaggiato quella sera.

Prima, alcune informazioni logistiche:
Il ristorante Cracco si trova in via Hugo 4, in centro a Milano, praticamente di fronte al Duomo. Lasciamo la macchina all’autosilo di piazza Diaz e con una passeggiata di neanche 10 minuti siamo al ristorante, passando da piazza del Duomo. Qui sotto, l’insegna all’ingresso.

Foto 17-06-14 23 40 55

Il ristorante è diviso su più piani, ma contrariamente a quanto ci si aspetterebbe di solito, lo sviluppo è verso il basso, ossia entrando dal livello della strada, i vari piani del ristorante sono tutti sottoterra. Sebbene quindi non ci possano essere finestre per guardare fuori, l’impressione non è affatto claustrofobica. Ambiente elegante, caldo e luminoso.

Prima di passare ai piatti, un’ultima nota sul servizio:
Il servizio è sempre stato eccellente. Sembrano esserci decine di persone al nostro servizio, in ogni caso assolutamente poco invadenti e molto gentili e sorridenti (che non è sempre scontato in questo tipo di ristorante).

Certamente non possiamo dire di essere degli habitué di questo tipo di ristorante – magari lo fossimo – di conseguenza in un primo momento siamo un po’ emozionati al pensiero di quello che ci aspetta. Potete vedere l’agitazione nel mio sguardo non propriamente rilassato 😉

Foto 17-06-14 20 37 07

Mia moglie, invece, è perfettamente a suo agio (oltre che essere bellissima) 🙂

Foto 17-06-14 20 37 41

Mentre studiamo il menù (quello per le ladies è ovviamente senza indicazione dei prezzi) ci viene servito l’aperitivo: scegliamo un calice di Franciacorta Annamaria Clementi 2005 di Ca’ del Bosco – spettacolare -, che viene accompagnato da foglie in tempura e sfoglie croccanti vegetali, oltre che da un piattino di tartine varie.

Cracco-009

Durante l’aperitivo facciamo la nostra scelta: un menù degustazione in 12 portate, abbinato ad una serie di abbinamenti con 5 calici di vino. Ci hanno servito, nell’ordine:

Insalata russa caramellata

Foto 17-06-14 20 56 45

Ricci di mare al Moscato d’Asti e capperi

Foto 17-06-14 21 00 31

Crema bruciata all’olio e vaniglia con garusoli di mare

Foto 17-06-14 21 08 51

Cuore di vitello, salmone marinato e foie gras

Foto 17-06-14 21 19 51

Stoccafisso in insalata, fegato di merluzzo, uvetta sultanina e basilico

Foto 17-06-14 21 26 41

Uovo di gallina cotto a vapore, rabarbaro e asparagi bianchi al pepe rosa

Foto 17-06-14 21 36 26

Spaghetti d’uovo marinato pomodoro e alici

Foto 17-06-14 21 46 33

Risotto mantecato al miso, triglie e tè verde

Foto 17-06-14 21 58 09

Piccione in chaud-froid e le sue acidità

Foto 17-06-14 22 12 02

Midollo alla piastra, fave, cioccolato e cipollotto fresco

Foto 17-06-14 22 26 28

Sgroppino orientale – Limone, sakè e shiso (foto dimenticata, sorry)

Cioccolato al latte, fagioli azuki e piselli

Foto 17-06-14 22 51 23

Concludiamo il pasto con caffè e piccola pasticceria

Foto 17-06-14 23 02 04

Non commento i singoli piatti, dicendo semplicemente che la fattura e la qualità delle materie è (ovviamente) di altissima qualità e che difficilmente si possono fare paragoni con quanto mangiamo di solito. Certamente alcuni piatti ci hanno entusiasmato di più ed altri di meno, ma fa parte dell’esperienza 😉

Tralascio anche di segnalare il dettaglio dei vini usati come abbinamento. Dico solo che abbiamo accompagnato i piatti con Zibibbo, Tocai, Lambrusco di Sorbara, Barbaresco ed un Moscato rosso. Tutti gli abbinamenti ci sono sembrati perfetti.

Nota di colore: il vino ha evidentemente fatto il suo effetto, al punto che Anna verso la fine del pasto ha mostrato evidenti segni di cedimento, come testimonia la foto 🙂 :

Foto 17-06-14 22 08 17

Per finire: giudizio estremamente positivo, sia per la location che per il servizio e ovviamente per la qualità ed il sapore di quanto abbiamo mangiato. Voto complessivo 8, tenuto ovviamente conto della spesa finale.

Foto 17-06-14 20 39 57

Foto 17-06-14 23 48 16

 

Informazioni su scicolaus

Consulente informatico, specialista in Storage & Backup, aspirante cuoco e pasticciere, viaggiatore temerario... Vedi tutti gli articoli di scicolaus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: