Londra & Stonehenge

Ecco un breve sunto del nostro ultimo weekend a Londra… In realtà è la seconda volta che andiamo a visitare questa stupenda città, ma purtroppo tutte le foto della nostra prima “gita” sono misteriosamente scomparse in seguito a qualche maldestra azione compiuta dal sottoscritto sulla schedina di memoria…

In ogni caso, stavolta le foto sono sane e salve e quindi le posso pubblicare su questa pagina, insieme a qualche piccolo commento sul programma che abbiamo seguito. Qui sotto trovate un’anteprima di quelle più “artistiche” 🙂

Questa presentazione richiede JavaScript.

A differenza degli altri diari di viaggio che abbiamo pubblicato nel corso degli anni, questo sarà piuttosto “essenziale” (termine elegante per non dire “scarno”), per la ragione principale che Londra è una meta super-famosa e di sicuro su Internet non mancano consigli, itinerari, diari ed altro materiale utile per la scelta del programma di visita della città.

Bando alle ciance… cominciamo !

Siamo stati a Londra per un totale di 4 giorni, dal 1 al 4 Novembre 2012 (Gio-Ven-Sab-Dom). A conti fatti, se togliamo il tempo impiegato per andare e tornare in aereo, abbiamo avuto 2 giorni pieni (Ven-Sab) e 2 mezze giornate (Gio pomeriggio e Dom mattina) per visitare la città ed i dintorni. Sicuramente troppo poco per una città come Londra (servirebbero almeno altri 2 giorni pieni), ma alle volte bisogna sapersi accontentare 😉

In breve, ecco il programma che abbiamo seguito:

Giovedi pomeriggio

Arrivo a Londra alle 14:30, treno in direzione Kings Cross, subito in hotel per lasciare le valigie e poi via per un giro classico del centro città.

Qui sotto trovate l’indicazione dell’hotel dove abbiamo alloggiato (cliccate per ingrandire). Noi ci siamo trovati bene sia come posizione che come rapporto qualità/prezzo e quindi ci sentiamo di consigliarlo. Si trova attaccato alla stazione dei treni Kings Cross (dove arrivano i treni che provengono da tutti gli aeroporti londinesi), ed anche ad uno snodo della metropolitana (stazione King’s Cross St Pancras).

hotel

Zone visitate: il classico giro del centro, e quindi Piccadilly Circus, Oxford Street, Covent Garden, Leicester Square, Trafalgar Square

Centro

In realtà il nostro programma iniziale, come si vede dalla mappa qui sopra, era di arrivare fino a Baker Street, resa famosa dalle storie di Sherlock Holmes in quanto la sua casa sarebbe stata proprio qui. Noi siamo invece arrivati camminando fino al ristorante indiano Zayna (che vedete indicato nella mappa ma che, pur essendo buono, non consigliamo in quanto troppo caro) e poi presi dalla stanchezza siamo rientrati in hotel. Ecco qualche scatto (cliccate sulle foto per ingrandirle).

Venerdì giornata intera

Giornata intera a disposizione, che abbiamo usato praticamente tutta per andare a visitare la vicina Stonehenge. Escursione costosissima, bisogna dirlo (basti pensare che solo il treno costa € 87 a cranio per fare 100km andata e altrettanti al ritorno), ma secondo me imperdibile anche considerando la vicinanza.

Zone visitate: House of Parliament, Big Ben, quindi Stonehenge (ci siamo andati in treno, partendo dalla stazione di London Waterloo per scendere a Salisbury)

Prima di prendere il treno per Stonehenge, abbiamo fatto due passi nella zona attorno al famoso Big Ben. Successivamente abbiamo attraversato a piedi il Westminster Bridge per andare alla stazione di Waterloo. Cielo stupendo, aria molto fresca, condizioni ideali per qualche bello scatto fotografico.

Quando arrivate con il treno alla stazione Salisbury, una volta usciti andate verso sinistra e dopo pochi metri troverete un pullman turistico che vi porterà proprio a Stonehenge. Chiaramente parte a orari prestabiliti, che però sono esposti in un cartellone appeso al muro.

DSC01477

DSC01473

DSC01443

DSC01422

Foto 01-11-12 23 34 05

Foto 01-11-12 23 02 41

Foto 01-11-12 22 55 47

Non essendo partiti dalla stazione di Waterloo molto presto la mattina (ce la siamo presa comoda, abbiamo preso un treno verso le 11:00), la gita a Stonehenge ha portato via la maggior parte della giornata. Noi siamo stati contenti ugualmente, ma volendo, se fossimo partiti presto, avremmo potuto aggiungere qualcosa al programma di oggi.

La sera, essendo dei grandi amanti del cibo indiano, ci siamo spostati nel quartiere dei ristoranti indiani, o meglio a Brick Lane, dove c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Noi abbiamo scelto il ristorante Sheba, e ci siamo trovati benissimo sia come qualità del cibo sia come prezzo.

Sabato giornata intera

Zone visitate: Borough Market, riva sud del Tamigi, London Bridge, London Tower, St Katharine Docks

Giornata dedicata alla passeggiata lungo il Tamigi ed alla visita della Torre di Londra e delle zone limitrofe. La passeggiata parte dalla stazione della metro London Bridge, nelle immediate vicinanze si trova il mercato Borough Market, che consigliamo di visitare in quanto davvero molto carino.

Foto 02-11-12 18 10 54

Raggiungiamo la riva del fiume e camminiamo in direzione Est (il fiume è alla vostra sinistra) fino al famoso London Bridge. Gli scorci lungo il fiume sono davvero notevoli e siamo proprio contenti di aver deciso di fare questa passeggiata.

Attraversiamo il ponte e visitiamo la Torre di Londra, al cui interno sono esposti i famosi “Gioielli della Corona” e concludiamo con una passeggiata alla vicina zona dei DockLands, in particolare il St Katharine Dock.

Degno di nota il pranzo: ci siamo fermati a mangiare nella zona di St. Katharine Dock, ed in particolare al ristorante Dicken’s Inn. Bello il posto (sia dentro che fuori) e buona (nei limiti per essere a Londra) la cucina. Occhio perchè ogni piano del ristorante fa un tipo di cucina diversa (o almeno così mi pare di aver capito) quindi verificate prima di entrare e sedervi al primo tavolo che trovate.

Dopo pranzo, rientriamo in hotel per un riposino e torniamo in centro per la solita passeggiata e cena, stavolta in una delle tante steakhouse.

Domenica mattina

Zone visitate: Camden Town e Primrose Hill

Giornata dedicata ad un altro “must” di ogni viaggio a Londra: la domenica a Camden Town ! Molto particolare questa zona, con il suo animatissimo ed affollatissimo mercato, il Camden Lock Market. Qui sotto metto la mappa con il percorso che abbiamo fatto domenica mattina.

camden

Arrivati a Camden con la metro, scesi alla fermata Camden Lock, abbiamo camminato fino ai due mercati adiacenti (il Camden Lock Market e l’altro, il The Stables Market).

Proseguiamo lungo la via principale fino a prendere la strada in salita che porta a Primrose Hill e ci fermiamo per pranzo al pub The Queens. Finiamo la nostra gita a Camden (e anche il nostro viaggio a Londra) facendo due passi nel parco di Primrose Hill con una bella vista sulla città.

Fatto anche questo, giriamo i tacchi e torniamo sui nostri passi. Riprendiamo la metro a Camden Town, arriviamo al nostro hotel (che ci aveva conservato le valigie nella hall) e prendiamo il treno che ci riporta in aeroporto. Bye-bye Londra: di sicuro non sarà l’ultima volta che ci vediamo 🙂

Ecco gli ultimi scatti:

Conclusione

Londra è sempre bellissima: è davvero una delle mie città preferite. Peccato esserci stati sempre per troppo poco tempo, ma soprattutto… peccato che costi una cifra !

Foto 03-11-12 21 58 53

Foto 03-11-12 21 46 37

Foto 03-11-12 21 25 42

Foto 03-11-12 19 30 08

Foto 03-11-12 19 24 52

foto 2

Foto 02-11-12 23 30 25

Foto 02-11-12 22 10 31

Foto 02-11-12 22 09 52

Foto 02-11-12 17 47 07

Foto 02-11-12 17 39 18

Foto 01-11-12 18 50 05

Foto 01-11-12 17 54 02

Foto 01-11-12 17 53 39


6 responses to “Londra & Stonehenge

  • Tintipatravels

    Ciao! Complimenti per le foto, davvero belle e particolari!
    Saró a Londra settimana prossima e mi hai stuzzicata con la visita a Stonehenge.. Hai prenotato dall’Italia o direttamente la?

    • scicolaus

      Ciao ! Ho organizzato tutto direttamente quando ero a Londra… Anzi in realtà l’unica cosa che ho programmato la sera prima è stata di cercare gli orari dei treni 😉
      È la prima volta che vai a Londra ? In tal caso mi concentrerei solo sulla visita della città e lascerei Stonehenge per un secondo viaggio (a meno che non stai parecchi giorni)

      • Tintipatravels

        No… Sarà la 20esima volta che vado, amo Londra e mi piace pensarla come a una seconda casa, un luogo coccoloso dove rifugiarmi di tanto in tanto! Peró non ho mai visitato Stonehenge per un motivo o per l’altro! Ci penseró, anche io staró solo 4 giorni e ho qualche tappa fissa a cui non posso rinunciare.. Grazie 1000!

      • scicolaus

        Anche noi abbiamo le nostre tappe fisse, in particolare tre: il mercato di camden la domenica, i ristoranti indiani di brick lane e il pub the queens a primrose hill ! Quali sono i tuoi ?

      • Tintipatravels

        Mm… Vediamo… Un giro con pranzo annesso al Borough Market, il ristorante spagnolo Fino vicino a Oxford St (te lo consiglio!) E già che ci siamo un sincero giro per negozi… E non mi annoio mai di guardare il cambio della guardia o di fare 100 foto al Big Ben 🙂
        Proveró il pub a Primrose Hill che mi hai scritto, muoio dalla voglia di mangiare una Shephard’s pie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: